Questo articolo parla di tutto ciò che dovresti sapere sui PCOS.

Allo stesso modo, facendo un bell’aspetto al tuo cibo e vedendo quali modifiche puoi fare è uno dei metodi più eccellenti per aiutare a controllare i sintomi dei PCOS. PCOS, o sindrome da ovaria policistica, è una delle malattie endocrine più comuni, caratterizzate da uno squilibrio ormonale tra molte donne. La causa dei PCOS è vari ormoni che influenzano le ovaie, come l’estrogeno, il progesterone e l’androgeno.

Il trattamento medico per PCOS non è sempre conclusivo. Inoltre, la ricerca mostra possibili effetti collaterali della gestione medica convenzionale dei PCOS. Pertanto, la modifica dello stile di vita con i cambiamenti dietetici del sintomo del PCOS è il modo migliore per gestire questo disturbo. Sebbene le alterazioni dello stile di vita e gli integratori nutrizionali possano aiutarti a controllare questi fattori e alleviare i sintomi, non esiste una strategia di adattamento a un solo formato per il trattamento. Consultare sempre il medico prima di considerare qualsiasi medicina alternativa se la condizione peggiora.

Questo articolo parla di tutto ciò che dovresti sapere su PCOS.

Si prega di lasciare questo campo vuoto

oh ciao lì 👋 è bello Per incontrarti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici nella tua casella di posta, ogni mese.

Non spamiamo! Leggi la nostra politica sulla privacy per maggiori informazioni.

Congratulazioni! Ti sei iscritto con successo!

Che cos’è PCOS?

La sindrome da ovaia di PCO o ovario policesica è prevalente nel mondo di oggi tra le donne post-pubertà. Colpisce le donne di tutte le età ed è considerata un disturbo ormonale. Cade anche sotto la categoria di malattie metaboliche. PCOS è la secrezione di eccessivi ormoni maschili nelle donne, interrompendo il loro ciclo riproduttivo o mestruale.

Studi dicono che i sintomi variano da risultati clinici come l’infertilità, lo sviluppo dell’acne, l’irsutismo, il guadagno di peso e la calvizie o i capelli del modello maschile diradamento. Altri sintomi di PCOS stanno diminuendo lo stato della salute in sviluppando disturbi metabolici come il diabete, la resistenza all’insulina e il guadagno di peso.

Sintomi di PCOS

  • Periodi irregolari: Anche le donne con PCOS sono deboli ovaie e cicli mestruali irregolari. A volte ottengono periodi frequenti, come una volta in 15 giorni. Inoltre, il ciclo del periodo può ritardare per mesi. Potrebbero avere un periodo solo una volta in 3 mesi.
  • crampi mestruali, dolore estremo durante i periodi e sanguinamento pesante sono indicatori gravi dei PCOS. Le ovaie sono deboli e il funzionamento è anormale. A causa dei periodi ritardati, la linea uterina aggregata per un lungo periodo, e quando sanguina, il flusso sarà pesante.
  • Livelli elevati degli ormoni maschili sono i principali sintomi dei PCOS. Inoltre, gli esami del sangue possono rilevare vari livelli ormonali nel sangue.
  • cisti ovariche si sviluppano a causa dello squilibrio ormonale. Sono sacche fluide presenti sulle ovaie. Potrebbero essere innocui in alcuni casi, mentre queste cisti si rompono e causano dolore in alcuni casi.
  • Crescita dei capelli facciali indesiderati e inspiegabili e crescita dei capelli sul petto, sullo stomaco e posteriore, e altre parti del corpo, una condizione chiamata Irsutismo.
  • calvizie e diradamento dei capelli accadono in un modello come la calvizie maschile.
  • Le persone obese hanno un rischio più elevato di sviluppare PCOS. Allo stesso modo, a causa dei PCOS, il guadagno di peso è inevitabile.
  • mal di testa e acne sono alcuni sintomi di PCOS a causa di modifiche ormonali. L’ormone maschile secerne più olio, che conduce all’acne.
  • la pelle oscurando nelle patch in alcune parti come il collo, il seno e le ascelle.

Erbe per PCOS

C’è un’ampia varietà di erbe e spezie sia benefiche che non tossiche. Sono più capaci di affrontare PCOS. Dato di seguito sono alcuni di loro.

cannella

L’uso della cannella avviene in molti piatti salati e dolci. Riduce i livelli di zucchero nel sangue. Quindi è conosciuto come anti-diabetico. È anche noto per le sue proprietà antinfiammatorie. Entrambi questi attributi di Cannella lo rendono un componente alimentare perfetto per la gestione dei PCOS. Gli studi dimostrano che la cannella aiuta anche a risolvere i problemi della fertilità e riduce la resistenza all’insulina. Stimola anche la produzione di ormoni femminili come il progesterone e riduce il testosterone dell’ormone maschile, bilanciando le attività ormonali per la gestione dei PCOS. Nel complesso, la cannella aiuta a regolarizzare il ciclo mestruale.

Puoi consumare cannella mescolandolo in acqua tiepida. Puoi anche usarlo con tè, succhi e zuppe. L’uso della cannella è in molti piatti indiani, in particolare dessert.

basilico

basilico è un’erba eccellente con buone proprietà medicinali e antiossidanti. Hanno proprietà anti-infiammatorie. Basilico, noto anche come Tulsi, è anti-androgenico, mantenendo gli ormoni maschili sotto controllo. Questo fattore aiuta nella gestione dei PCOS. Controlla un’eccessiva crescita dei capelli in faccia e sul corpo. Basilico regola anche i livelli di zucchero nel sangue. Riduce i livelli di colesterolo e mantiene il peso in controllo, un fattore significativo per PCOS.

Puoi consumare foglie di basilico come tale. Ad esempio, puoi infonderlo con il tè. Inoltre, è possibile mettere foglie di basilico per infondere acqua potabile.

curcuma

La curcuma è nota per le sue proprietà di guarigione. Inoltre, aumenta l’immunità per la salute generale. Anche la curcuma regola il ciclo mestruale. Inoltre, è utile nella perdita di peso. Inoltre, la ricerca riporta che la curcumina in curcuma possiede proprietà antinfiammatorie che controlla livelli di colesterolo e livelli di zucchero. Migliora anche la resistenza all’insulina aiutando le persone con PCOS.

È possibile consumare la curcuma con acqua calda. Puoi anche mescolarlo con latte. L’uso di un pizzico di curcuma è in quasi tutti i piatti indiani.

Ashwagandha

È possibile alleviare i sintomi PCOS consumando Ashwagandha. È anche conosciuto come Ginseng indiano. Questa erba aiuta a gestire la gestione dello stress abbassando indicatori psicologici e fisiologici legati allo stress, livelli di cortisolo sierici e voglie di cibo. Di conseguenza, migliorano le abitudini alimentari e spostarono il percorso verso la perdita di peso. Ashwagandha può anche aiutarti a gestire la perdita di capelli legata ai PCOS e regolare i livelli di zucchero nel sangue.

Ashwagandha è disponibile in forma di polvere. Puoi aggiungerlo a succhi e frullati.

fenugreek

L’uso del fieno greco aiuta nella gestione del diabete riducendo i livelli di zucchero nel sangue. Uno studio conclude che il fieno greco gestisce anche i livelli di insulina e migliora la resistenza all’insulina. Inoltre, bere acqua fieno greco aiuta nella gestione del peso.

fieno greco può avvantaggiare il nostro corpo se consumato crudo, o puoi immergerlo durante la notte e bere quell’acqua ogni giorno.

shatavari

Shatavari è un’erba efficace in PCOS riducente. Funziona sullo sviluppo follicolare e sull’ovulazione. Inoltre, fa un lavoro critico mantenendo un ciclo mestruale adeguato e un flusso sanguigno regolare. Contiene calcio, zinco e altri nutrienti essenziali per migliorare la fertilità.

Shatavari è disponibile in forma di polvere per mescolare con tè, succhi e zuppe.

Ginger

Lo zenzero è efficace contro molte malattie microbiche. Ha proprietà antibatteriche e anti-virali ed è anche ricca di antiossidanti. Inoltre, ha componenti come Gingerol, Zingerone, ecc., Che funge da agente antinfiammatorio riducendo le infiammazioni causate da PCOS e altre malattie. Lo zenzero allevia anche il dolore e i varilux premium in farmacia crampi del periodo, come conclude la ricerca.

L’uso di zenzero è in molti piatti. Ginger è grattugiato e puoi estrarre il suo succo. Puoi mescolare questo succo con acqua, tè e tali bevande.

Altre erbe

Le radici di liquirizia sono anche essenziali nella gestione dei PCOS e hanno proprietà anti-infiammatorie. Inoltre, regolano i livelli di zucchero nel sangue.

Le radici maca sono un altro insieme di erbe che migliorano la fertilità. Regolano gli ormoni nel corpo e trattano gli ormoni sbilanciati che portano a PCOS.

Intervento medico per PCOS

Alcuni farmaci possono anche trattare i PCOS, a parte lo stile di vita e altri cambiamenti dietetici. Sono usati per controllare il peso, la crescita dei capelli e altri sintomi. Si rivolgono anche allo squilibrio ormonale. Alcuni dei farmaci utilizzati per il trattamento dei PCOS e la gestione sono pillole di controllo delle nascite, pillole di sensibilizzazione di insulina, pillole ormonali, pillole per perdita di peso, antidepressivi.

Che cosa causa PCOS?

Gli ormoni responsabili del ciclo mestruale sono estrogeni e progesterone. Tuttavia, le donne producono anche una quantità limitata di androgeno ormonale maschile. Gli studi suggeriscono che le persone con PCOS hanno un eccessivo androgeno e testosterone e bassi livelli di progesterone, portando a problemi di ovulazione. Se questa condizione persiste, potrebbe portare a casi gravi di infertilità. È possibile chiamare questa causa dell’iperransrogenismo PCOS.

Quando c’è uno squilibrio negli ormoni luteinizzanti (LH) e gli ormoni stimolanti del follicolo (FSH), causano PCOS. Questi ormoni sono coinvolti nel processo di ovulazione. L’ovulazione è il processo di rilascio delle uova ogni mese dalle ovaie delle donne. FSH è responsabile dell’ovaia per stimolare la produzione di follicoli che contengono e proteggono le uova. LH stimola il rilascio di uova dall’ovaia.

Alcune ricerche indica che i geni e la storia familiare potrebbero essere responsabili per PCOS. Ad esempio, se una madre ha PCOS, c’è un’alta probabilità del figlio femminile che contraeva lo stesso disturbo attraverso i geni.

Gli studi concludono che le donne nella categoria sovrappeso o obese sono la vittima primaria di questo disturbo. Circa l’80% delle donne con PCOS sono obesi. Inoltre, le persone obese sono più inclini all’infiammazione, producendo elevati livelli di androgeni.

La resistenza all’insulina è una delle principali cause dello squilibrio. Gli studi dimostrano che circa il 60-70% delle donne con PCOS sono resistenti all’insulina. A causa dell’uso improprio di insulina e resistenza all’insulina, il corpo costringe più produzione di insulina. Stimola la produzione di ormoni maschili nelle femmine. Pertanto, è la connessione tra resistenza all’insulina e sviluppo PCOS.

Questi squilibri ormonali sono dovuti a vari fattori come lo stress, i cambiamenti alimentari, i farmaci, le pillole della nascita.

Come diagnosticare PCOS

  • Per la diagnosi iniziale, è necessario un semplice esame fisico per riconoscere i sintomi come il controllo dei capelli viso e del corpo, aumento di peso, formazione dell’acne, diradamento dei capelli, ecc.
  • I test del sangue possono monitorare i livelli dell’ormone e identificare eventuali squilibri negli ormoni che portano a PCOS.
  • Un esame pelvico può diagnosticare qualsiasi problema con l’ovaio. Questo test identifica anche i problemi con l’utero e altre parti riproduttive. Allo stesso modo, anche le scansioni di ultrasuoni diagnosticare questi fattori.

Rischi di avere PCOS

  • PCOS può sembrare come uno squilibrio ormonale medio relativo al sistema riproduttivo. Ma anche altre implicazioni profonde. Una custodia PCOS seria alla fine porta alla infertilità. La difficoltà nell’ovulazione e il ciclo mestruale irregolare rende difficile per le donne rimanere incinta. Anche se è incinta, lo sviluppo fetale è un processo complicato.
  • Cancro endometriale è un altro serio rischio associato a PCOS. È dovuto a un fodera sottile del muro uterino interno che causa il sanguinamento pesante nel caso di PCOS.
  • Studi concludono che PCOS porta anche a disturbi metabolici come diabete, obesità, ecc. Inoltre, livelli elevati Di colesterolo e pressione sanguigna sono anche fattori di rischio di PCOS. Questi implicano disturbi del cuore in via di sviluppo e ictus.

Gestione PCOS

Il modo più efficace per controllare correttamente i PCOS e abbassare la gravità della condizione è seguendo e conducendo un sano stile di vita. Mangiare cibo equilibrato e nutriente, mantenendo un peso corporeo sano, diventando il più attivo possibile ed evitando attività dannose come il fumo e il bere fanno parte di uno stile di vita sano. Inoltre, una dieta equilibrata garantirà di ottenere i nutrienti necessari.

Modifiche alimentari

Una dieta buona ed equilibrata può mantenere e bilanciare i livelli di ormone. I cibi naturali, privi di lavorazione di passi, conservanti e additivi, sono adatti per le persone con PCOS. Inoltre, dolcificanti artificiali, prodotti di zucchero elevati e altri prodotti raffinati sono peggiori per questa condizione. Frutta, verdure, noci e legumi ricchi di minerali e vitamine sono buoni per la gestione dei PCOS.

Studi affermano che gli alimenti ricchi di carboidrati crollano l’assunzione di sistemi ormonali delle proteine ​​aiutano i pazienti con PCOS. I cereali e legumi integrali sono ricche fonti di proteine. Cibi ricchi di fibre come fagioli, anche le lenticchie sono utili. L’infiammazione è una delle cause dei PCOS. Così, incorporando cibi anti-infiammatori come verdure a foglia verde, broccoli, pomodori, noci e semi, sono benefici per le persone con PCOS.

A causa del sanguinamento pesante per le persone che soffrono di PCO, sono a rischio di sviluppo Anemia da deficit di ferro. Può essere compensato attraverso cibi ricchi di ferro come verdure a foglia verde, date, frutta secca e frutti di mare. Allo stesso modo. Il magnesio è un componente PCOS-friendly. Gli alimenti ricchi di magnesio sono banane, mandorle e anacardi.

La ricerca suggerisce che oltre a questi alimenti naturalmente disponibili, gli integratori possono anche essere vantaggiosi per il trattamento e la gestione dei PCOS. Alcuni di loro sono inositolo, cromo, zinco, ecc. Aiuta a migliorare il sistema endocrino del corpo e regola i livelli dell’ormone.

Gestione del peso

Perdita del 10-20% del totale il peso potrebbe impacciare in modo significativo PCOS. Inoltre, la perdita di peso aiuta a regolarizzare il ciclo del periodo. Secondo gli studi, migliora anche le condizioni di infertilità. Inoltre, è possibile regolare meglio lo squilibrio ormonale in un telaio di peso ragionevole. Pertanto, la gestione dell’obesità, a sua volta, controlla anche il diabete e altri disturbi metabolici.

L’attività da moderata ad alta intensità può aiutarti a perdere peso. Migliora anche il tuo benessere mentale e lo stato emotivo. Inoltre, la vigilanza fisica aiuta a combattere meglio la depressione. Migliora anche le condizioni di resistenza all’insulina.

Riepilogo

PCOS può sconvolgere i cicli del periodo delle donne e renderlo difficile riprodurre. Lo spillo indesiderato di ormoni maschili conduce a vari sintomi PCOS. La modifica dello stile di vita e i cambiamenti dietetici sono cruciali nella gestione dei PCOS.

Lo squilibrio ormonale e la resistenza dell’insulina sono la principale causa di sviluppo di PCOS. La riduzione del peso può trattare i PCOS. La dieta e l’attività fisica sono due modi di successo di spargere peso.

Le modifiche alimentari, che includono elevate quantità di frutta e verdura e altre erbe e spezie, possono controllare i PCOS ad un certo livello. Se questi modi naturali non forniscono una soluzione, è possibile avvicinarsi ai farmaci sotto la prescrizione di un medico.

Domande frequenti

1. Quali erbe possono curare i PCOS?

a. Puoi consumare varie erbe per curare i PCOS. Questi includono cannella, basilico e curcuma. Inoltre, Ashwagandha, FenuGreek e Shatavari ti aiutano anche con il suo trattamento.

2. Posso invertire i miei PCOS?

a. Non c’è cura per PCOS. Tuttavia, le donne sovrappeso e obese dovrebbero bilanciare i loro livelli ormonali attraverso la perdita di peso. Il trattamento è disponibile, ma aiuta solo a gestire i sintomi.

3. Le erbe possono guarire PCOS?

a. Sì, le erbe possono aiutare a guarire i PCOS. Gestiscono i sintomi di aumento dei capelli del corpo, dell’acne e dei periodi irregolari.

4. Quali erbe sono buone per le ovaie?

a. Numerose erbe migliorano la salute delle tue ovaie. Questi includono lo zenzero, la cannella e il basilico. Inoltre, la curcuma, l’Ashwagandha e il fieno greco sono anche eccellenti.

5. La curcuma influisce sull’ovulazione?

a. La curcuma aumenta l’ovulazione. Inoltre, ti aiuta anche a combattere la depressione, l’ansia e i problemi dovuti allo stress. Quindi, un assunzione regolare è essenziale per la tua salute riproduttiva e mentale.

6. È un po ‘di acqua curcuma per PCOS?

a. Sì, l’acqua di curcuma è buona per i PCOS. Inoltre, ha un ingrediente attivo chiamato curcumino che è utile nella riduzione della resistenza all’insulina.